RACCOLTE E CONTEST TERMINATI!

lunedì 15 novembre 2010

TORTELLI DI ZUCCA

Come si fanno a casa mia..
riproposti per la raccolta:

 avevano già partecipato ai contest:
zucca_3
di:
Non tollero il lattosio!
Sicuramente ne esistono svariate versioni,
dall'Emilia alla Lombardia e oltre..
ma a casa mia i turtè con la sucà
si fanno così: 
Ingredienti:
(er circa 4 persone)
  • 400 r di zucca pulita
  • 1 tazza di parmiggiano reggiano grattuggiato
  • 4-5 amaretti
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • 3 uova
  • 250 gr di farina 00 molino chiavazza
  • 150 gr di farina di semola di grano dura rimacinata molino chiavazza
  • 1 cucchiaino d'olio
Procedimento:
La tradizione vorrebbe che la zucca
fosse cotta in forno..
per un'oretta a 180 °C circa
Per praticità io la cuocio in microonde,
già pelata, con un pizzico di sale,
un goccio d'acqua,
coprendo con pellicola senza sigillare,
per una decina di minuti a media potenza,
controllando la cottura!
Altrimenti se ne ho molta la
cuocio a vapore nella pentola a pressione,
già lavata e pelata,
dieci minuti a partire da quando fischia!
Risparmio così tempo ed energia!!!
Una volta pronta la zucca,
la mescolo insieme al parmiggiano
grattuggiato, una presa di sale,
pepe, una generosa spolverata di noce moscata
e gli amaretti ridotti in polvere,
più o meno a seconda di quanto è
saporita la zucca!!
Quindi si assaggia!!
e se risulta molto saporita và benissimo,
altrimenti aggiungete altro formaggio e
amaretti!!!
Preparate anche la sfoglia d'uova impastando le due farine con le uova e l'olio,
quindi cominciate a formare i tortelli:
 
Stendete   una sfoglia per volta,
non troppo lunga,
in modo che non vi si asciughi subito!
passando un pezzetto di pasta prima nella farina e poi assottigliandolo via via
con la macchinetta da tirare la sfoglia,
fino ad arrivare al penultimo foro!
Non aggiungete troppa farina..
altrimenti vi si secca subito!!!
Distribuite quindi l'impasto a mucchiettini
ben distanziati, divideteli con la rotellina,
e richiudeteli a formare i tortelli;
prima sigillateli bene tutti ,
poi passate all'opera di rifinitura!!!



poi reimpastate gli avanzi di pasta e
riformate una nuova sfoglia,
procedete così finchè non avrete
esaurito tutto il pesto di zucca!
Se volete prepararli prima,
come ho fatto io..
una volta preparati sbollentateli
per 5 minuti in acqua salata,
quindi lasciateli scolare e raffreddare
su un canovaccio pulito,
poi trasferiteli in freezer sempre distesi,
una volta congelati raccoglieteli
in sacchetti da freezer e
'al momento del bisogno..'
non dovete che tuffarli direttamente
in acqua salata bollente per altri 10 minuti,
e condirli con burro fuso e salvia,
oppure...
per chi è a dieta come noi..
conditi con abbondante soffritto di lardo!!!!
una vera libidine!!!
Ma lo sapete fare il soffritto????
a casa mia si fà così:
tritate un quarto di cipolla finissima e
pelate uno spicchio d'aglio,
quindi fateli soffriggere dolcemente
in circa 200 gr di lardo macinato,
quando inizia a rosolare,
agggiungete un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro e un pizzico di sale,
lasciate cuocere ancora cinque minuti
a fuoco basso ,
quindi condite i tortelli,
abbondando!!!!!!!!! 

2 commenti:

COMMENTI: